fbpx

Al via la sede di Gallarate!

La quarta rivoluzione industriale che si sta delineando, e di cui Industria 4.0 è un progetto strategico, avrà conseguenze rilevanti non solo per la tecnologia e l’industria, ma anche e più in generale nel contesto sociale e culturale: è una sfida a cui occorre rispondere anche con la costruzione di percorsi formativi adeguati.

Il progetto idea.lab, Laboratorio Territoriale per l’Occupabilità, promuove e gestisce due laboratori, a Busto Arsizio e Gallarate, coordinati da un’ampia rete di scuole e aperti al territorio. In questi spazi di formazione, sperimentazione e partecipazione, studenti e docenti di scuole e università e tutti coloro che sono interessati all’innovazione digitale e a migliorare la propria occupabilità trovano un ambiente aperto, accogliente e collaborativo per migliorare le proprie competenze e le proprie attitudini verso il mondo del lavoro, grazie alla disponibilità di adeguata e significativa strumentazione tecnologica e di animatori competenti.

Il giorno 7 novembre 2017 alle ore 11.00, presso la sede dell’ISIS Ponti, a Gallarate in via Stelvio 35, la Dirigente Anna Scaltritti, insieme con Nadia Cattaneo, Dirigente dell’ITE Tosi di Busto Arsizio, scuola capofila del progetto, e con Laura De Biaggi e Luca Mari, Direttori di idea.lab, presenteranno il progetto e in particolare le attività che saranno realizzate nella sede di Gallarate.

Sarà presentato il laboratorio tecnologico di idea.lab, costituito da un impianto di produzione industriale automatizzata, in cui ogni sottosistema può scambiare in modo autonomo dati con i dispositivi circostanti e con la rete. Si tratta di un sistema in grado di operare attraverso ordini impartiti in remoto e che, attraverso un sistema di nastri trasportatori, sensori, robot antropomorfi, macchine a controllo numerico, dispositivi di controllo dimensionale e di qualità con telecamere e lettori RFId, realizzerà prodotti finiti secondo le esigenze del cliente, in accordo alla logica dell’Industria 4.0 e dell’Internet of Things. L’impianto consente inoltre il monitoraggio e la gestione dell’efficienza energetica.

Il laboratorio sarà dotato anche di un’area per la progettazione meccanica, la simulazione di impianti e di processi aziendali, la prototipazione e la stampa 3D, e disporrà di sistemi software dedicati alla formazione, per le scuole e le aziende.

Si tratta del primo e unico laboratorio scolastico “di Industria 4.0” realizzato in questa configurazione in Lombardia. 

2017-11-02T19:22:16+00:00